? Tra…boni e cattivi

La nebbia intorno (e dentro)

Lassù, l’Abbazia di Montecassino: cerco di fotografarla, tra la nebbia. Da quaggiù, da un piazzale di auto di clacson impazziti e gente ancora più pazza, sempre di corsa, urlante, indaffarata delle tante inutilità. Benedetto da Norcia… anche lui ha conosciuto questa nebbia, l’ha attraversata e soprattutto ci ha indicato come fenderla, come dissolverla. Solo che ce ne siamo dimenticati, tra un clacson e una inutile faccenda.

NIENTE

C’è troppo freddo questa sera,

la tua assenza è soprattutto la mia:

delle carezze non date, delle voci non abbassate,

egoismi mai appianati.

C’è troppo freddo in questo silenzio,

e la tua voce urla i ricordi:

di viaggi e città, figlio e figli da coccolare,

amicizie vecchie e sguardi nuovi.

C’è troppo di tutto

(ma non c’è niente, senza te)

 

Ottobre 2020